I TEMI
 
La ricerca Atlas prende in esame dieci temi con cui indaga i territori piemontesi e i loro tratti culturali. La selezione dei temi ha seguito principalmente il criterio della valenza identitaria agita, ovvero del grado di importanza data a un tratto culturale specifico da parte degli abitanti di un'area territoriale circoscritta. La ricerca fa tesoro dei risultati delle esperienze di studio svolte finora in ambito territoriale e assume come definizione di patrimonio culturale un patrimonio in grado di promuovere processi di sviluppo locale autosostenibile. I dieci temi che la articolano sono stati suddivisi in tre grandi categorie: patrimonio fisico, patrimonio socioeconomico e culturale, patrimonio delle pratiche sociali.

Nel patrimonio fisico si considera il territorio e i suoi segni come entità stratificate, prodotto dei valori culturali che esprimono le relazioni tra le società e gli ambienti, nelle loro forme passate e attuali. I processi di sviluppo locale autosostenibile necessitano di una valorizzazione dei territori basata sulla conoscenza approfondita e diffusa delle identità storiche dei luoghi, riflesse nelle conformazioni del paesaggio. Il patrimonio fisico comprende:
1. AMBIENTE ECOLOGICO
2. ARCHITETTURA

Nel patrimonio socioeconomico e culturale si considerano i sistemi di relazioni complesse tra i caratteri sociali, culturali e produttivi che compongono i milieu locali. Uno sviluppo durevole e potatore di benessere necessita una forte integrazione tra processi innovativi e identità locale. L'approccio storico fornisce una risorsa preziosa in tal senso.
Il patrimonio socioeconomico e culturale comprende:
3. STORIA E GEOGRAFIA STORICA
4. DINAMICHE SOCIOECONOMICHE
5. MINORANZE LINGUISTICHE E RELIGIOSE
6. ENOGASTRONOMIA
7. PRATICHE SPORTIVE

Nel patrimonio delle pratiche sociali si considerano le potenzialità del territorio date dal suo tessuto sociale e dai comportamenti consapevoli che mettono in atto le trasformazioni. Pratiche, politiche, progetti che investono il territorio locale necessitano il potenziamento del capitale sociale e la costruzione di un nuovo patto di governo partecipato che permette di vedere e interpretare il sistema locale territoriale come un bene comune.
Il patrimonio delle pratiche sociali comprende:
8. GEOGRAFIA AMMINISTRATIVA
9. PRATICHE LOCALI
10. TRADIZIONI POPOLARI

Ogni tema, che corrisponde ad un capitolo della ricerca, è stato analizzato su due sezioni:
  • i 'presupposti' generali, in cui si illustrano le ragioni per il progetto dell’Atlante della rilevanza dell'argomento e dei suoi aspetti rilevanti;
  • l''analisi', in cui si presentano il quadro della situazione piemontese, che declina gli aspetti rilevanti del conteso regionale. Per ogni aspetto rilevante si presentano dati di contesto, di territorio, normativi, cartografici, di sintesi e dei riferimenti aggiuntivi.
Entrambe le sezioni offrono una panoramica degli studi relativi al tema in questione che possono rappresentare uno strumento di approfondimento.
Il capitolo si chiude con delle prime considerazioni generali di commento e di spunti di rilettura del territorio.
schema tipo del capitolo:

1. I PRESUPPOSTI
1.1 Il tema
      panorama degli studi in materia
      bibliografia
      glossario
1.2 Gli aspetti rilevanti

2. L’ANALISI
2.1 il quadro in Piemonte
      normativa specifica
      bibliografia
2.2 per ogni aspetto rilevante
      Il contesto
     (origine e inquadramento dell'aspetto in questione)
      In Piemonte
     (informazioni relative al territorio regionale)
      Normativa
     (riferimenti alla possibile normativa in vigore)
      Cartografia
     (elaborazione di mappe, nel tentativo di individuare aree omogenee)
      Sintesi     (considerazioni e avanzamento di ipotesi di ricerca)
      Riferimenti specifici
     (Testi, Siti internet e contatti relativi all’aspetto in questione)
2.3 Stato dell’arte
     (Panoramica degli studi e delle ricerche sull’argomento trattato svolte sul Piemonte)
2.4 Riferimenti generali
      Bibliografia
      Siti Internet
      Contatti
3. Riflessioni conclusive

 

   

 

CHI SIAMO |  IL PROGETTO |  I TEMI |  I COMUNI |  I TERRITORI |  I RAPPORTI |  GLOSSARIO
CREDITS